001_figliolprodigo-loc-page-001

“Tutti noi facciamo sbagli nella vita, perchè siamo peccatori. E tutti noi chiediamo perdono di questi sbagli e facciamo un cammino di reinserimento…”.

Questa la risposta del Papa alla lettera con cui 14 detenuti del carcere di Milano Opera, sezione Alta Sicurezza, impegnati nel Laboratorio del Musical, presentano a Papa Francesco il progetto di un nuovo Musical, “Il Figliol Prodigo”, rivisitato in una versione attuale per il Giubileo del Carcerato.
Il Laboratorio del Musical è un progetto di volontariato ideato e realizzato da Isabella Biffi, in arte Isabeau, cantautrice e regista che, da quasi dieci anni, grazie alla condivisione istituzionale del Direttore di Opera, Dottor Giacinto Siciliano, e alla collaborazione dell’Associazione Culturale Eventi di Valore, utilizza l’Arte e la Cultura, quali mezzi di rieducazione e “rivoluzione umana”.
Isabella Biffi non è nuova a sfide di questo genere.
Dopo il successo dei ” Dieci Mondi”, “La Luna sulla Capitale”, “L’Amore Vincerà”, “Siddhartha”, il nuovo Musical, ” Il Figliol Prodigo, ” è un invito a superare diffidenze e chiusure e a credere che si può cambiare, aiutando gli altri a cambiare.
Tema principale dell’opera è il perdono. Come spiegato da Isabella Biffi, infatti, l’intento è quello di restituire al carcere la funzione di recupero degli individui, utilizzando l’arte per veicolare messaggi positivi.
Promosso da Regione Lombardia, Ministero della Giustizia e Organizzazione Giubilare, il musical ha riscontrato un incredibile interesse nel pubblico.
Dopo il sold out delle date Milanesi e il grandissimo successo riscontrato a Rimini, Brescia e Roma alla presenza di molte autorità del mondo politico e religioso, lo spettacolo sarà messo in scena il 25 Novembre nel Teatro Ariston di Sanremo.
Vi aspettiamo! Abbiamo bisogno del contributo di molte persone che, come noi, credono fermamente che la diffidenza nel diverso possa lasciare il posto all’accoglienza.